IL GIOCO E' RISERVATO AI MAGGIORI DI 18 ANNI E PUO' CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA
I CONTENUTI DI QUESTO SITO SONO RISERVATI AI MAGGIORENNI.

Il Sito dello Scopone Scientifico

Food


Definire in maniera puntuale la data di nascita e l'inventore dello scopone non è semplice e probabilmente nemmeno corretto.

Come molti altri giochi di carte è frutto, infatti, di una sedimentazione di varianti, di innovazioni apportate da molte menti che hanno collaborato a far emergere il popolare passatempo.

Sappiamo che il primo libro dedicato allo scopone risale al 1750 e si tratta di un'opera di Chiratella, che verosimilmente era un uomo di chiesa, la quale rappresenta tuttora un punto di riferimento per i numerosi cultori dell'hobby.

Dobbiamo rendere merito a Chiratella per la stesura delle regole fondamentali del gioco e per l'introduzione di alcuni termini tuttora assai celebri tra gli appassionati, come sparigliare le carte degli avversari.

Il fatto che il linguaggio comune ricorra di frequente all'espressione sparigliare le carte, per indicare il tentativo di sovvertire le certezze acquisite mettendo in difficoltà gli avversari, rivela come la pratica attinta al gioco sia universale.

Una partita a scopone ricrea una sorta di microcosmo: vi è un compagno con cui condividere il destino di sfida verso due avversari, vi sono strategie da ideare e trappole da evitare, esattamente come nella vita quotidiana.

Il successo dello scopone scientifico è riconducibile a diverse peculiarità, fra le quali la costante sfida con gli altri e con sé stessi.

Le varianti introdotte nella classica scopa impongono, infatti, di avere sempre sotto controllo la situazione imprimendo nella propria mente le carte che si presume posseggano gli avversari ed agire di conseguenza in accordo con il proprio compagno.

Ottima memoria, pianificazione di una vera e propria strategia di guerra ed affiatamento sono i presupposti del gioco che diverte e contrappone abili menti.

Come tutti i passatempi aiuta a trascorrere momenti felici, serate tra amici o pomeriggio in spiaggia, ma lo scopone è anche un'arte che vanta illustri estimatori.

Il club degli amanti dello scopone scientifico vanta gloriose presenze: intellettuali, artisti, vincitori di Premi Nobel e politici - vediamo alcuni celebri giocatori.